entra

Consulenza

Consulenza
I servizi di consulenza psicologica e pedagogica, inerenti l’attività clinica, educativa e rieducativa sono offerti a persone in età evolutiva (compresa l’età giovanile fino all’ingresso nella vita adulta), alle loro famiglie, a istituzioni e organizzazioni.

Si offrono servizi di accoglienza, ascolto ed analisi del bisogno/disagio, fornendo indicazioni utili alla risposta ed eventualmente orientando o accompagnando, anche verso altri servizi preposti del territorio.
Ad ogni persona, famiglia, organizzazione si offre una iniziale procedura di screening dei bisogni, in cui si devono assumere i parametri utili per fornire indicazioni ed orientamenti adeguati, secondo un set di indicatori messo a punto dall’equipe interdisciplinare di progettazione (socio-psico-pedagogica).
Ogni progetto di consulenza può essere esteso fino all’accompagnamento, al sostegno, e all’orientamento dei destinatari.

La consulenza psicologica e pedagogica, l’attività clinica e rieducativa si articola nei seguenti servizi:
  • Interventi di consulenza rivolti a famiglie (terapia familiare, sostegno alla genitorialità, monitoraggio dell’interazione madre-bambino, mediazione familiare, ecc.).
  • Interventi di consulenza rivolti a persone in età evolutiva e/o giovanile e loro famiglie (valutazioni psicopedagogiche, disturbi specifici dell’apprendimento, difficoltà emotive e relazionali, consulenza psicologica, ecc.).
  • Interventi di consulenza rivolti a organizzazioni coinvolte con persone in età evolutiva/giovanile e loro famiglie (supervisione organizzativa, sviluppo delle risorse umane, potenziamento gestionale, ecc.).
  • Consulenza psicodiagnostica.
  • Consulenza legale. 
Ogni servizio va collegato a programmi di ricerca, attraverso i quali rilanciare il dialogo col mondo accademico, prevedendo anche la disponibilità dei dati dei servizi per ricerche in cooperazione con altre università italiane o di altri paesi.

I professionisti impegnati nel settore della consulenza interagiscono e collaborano anche con gli esperti che operano nelle altre due aree di intervento, al fine di proporre percorsi formativi e interventi orientativi, qualora questo risultasse utile alla crescita dei destinatari.
Torna indietro